IL PARCO REGIONALE DELLA MANDRIA, VERDE REGALE

Autore: Giulio Colombo
Tratto da: Servizio Fruizione e Promozione Parco La Mandria

Confinante con la famosa Reggia di Venaria, a pochi chilometri dal centro di Torino si estende il Parco della Mandria. Il Parco Regionale La Mandria è un vasto territorio destinato a partire dal XVI secolo come riserva di caccia della corte sabauda e luogo attrezzato per il soggiorno del re e della sua corte.

Proprio per ragioni "venatorie" sorse, alla metà del XVII secolo, per interessamento di Carlo Emanuele II e per opera del Castellamonte, un sontuoso Palazzo di Piacere che sarebbe poi divenuto il complesso della Reggia della Venaria.

Sotto il regno di Vittorio Amedeo II fu creato un allevamento di cavalli per le scuderie reali (da cui il nome "La Mandria"), mentre ad opera di Vittorio Emanuele II, che ne fece sua tenuta di caccia privata, furono costruiti ed ampliati vari edifici (Il Borgo Castello, La Bizzarria, Le Cascine), ora di interesse storico ed architettonico.

Sul finire dell' 800, la proprietà passò ai Marchesi Medici del Vascello, quindi negli anni che vanno dal 1920 al 1930 vennero compiute grandi opere di bonifica, che fecero assumere alla Tenuta l'aspetto attuale.

Nel 1946 il marchese è costretto a effettuare il primi frazionamenti. Nel 1955 a La Mandria sono attive due scuole dall'asilo alle elementari. Vi sono due cappelle e due circoli aziendali, con televisione, cinema e teatro.

Dal 1954 al 1957 è diffuso persino un periodico il "Corriere Mandriano". Nel 1958 una grande fascia di terreno è ceduta alla Fiat, che vi ricava una pista di collaudo per auto. Nel 1960 tocca a 243 ettari, destinati a un campo da golf. In seguito altri 430 ettari sono acquistati come riserva di caccia dalla famiglia Bonomi Bolchini, che compera anche il Castello dei Laghi. Un lotto di 400 ettari è quindi ceduto per erigervi il complesso residenziale i "Roveri" e un altro campo da golf. Un'ultima porzione, di circa 11 ettari e mezzo è destinata all'istituto zoo-profilattico del Piemonte.

Nel 1976 la Regione Piemonte acquista i rimanenti 1345 ettari, cui saranno aggiunti nel 1995 ulteriori 500 ettari della Tenuta dei Laghi.

Il 21 agosto 1978 una legge regionale istituisce il Parco regionale La Mandria, con le finalità di salvaguardare, riqualificare e valorizzare l'unità ambientale e storica costituita dal Castello della Venaria Reale e dagli annessi "Quadrati", dal Castello de La Mandria, dalla Tenuta ex riserva reale di caccia, nonché dai singoli beni immobili e mobili che la compongono, aventi interesse di carattere storico, culturale ed ambientale; di promuovere e gestire ogni iniziativa necessaria od utile per consentire l'uso pubblico e la fruizione sociale, a fini ricreativi, didattici e scientifici, del territorio e dei beni immobili e mobili aventi interesse storico, culturale, ambientale e paesistico; di tutelare e riqualificare l'ambiente naturale nei suoi aspetti biologici, zoologici e botanici, geologici; di assicurare la più efficace azione protettiva e di valorizzazione nei confronti delle aree boschive; di promuovere ogni iniziativa necessaria o utile alla qualificazione delle attività agricole esistenti.

Il Parco La Mandria è un'importante realtà di tutela ambientale, in cui vivono liberamente diverse specie di animali selvatici e conserva il più significativo esempio di foresta planiziale presente in Piemonte.

Il nucleo centrale è circondato da circa 30 km di muro di cinta e vanta un considerevole patrimonio storico-architettonico costituito da oltre 20 edifici tutelati tra cui il complesso del Borgo Castello, numerose cascine, i resti di un ricetto medievale e due reposoir di caccia.

Il Parco La Mandria rientra tra i siti dichiarati dall'Unesco "Patrimonio dell'Umanità".

Inoltre passeggiando lungo le rotte ed i sentieri del Parco ci troviamo all'interno di uno dei più importanti siti di Rete Natura 2000: la rete di parchi e delle aree protette creata dall'Unione Europea per coordinare e collegare tra loro i diversi ambiti di tutela presenti in Europa per migliorare l'azione di salvaguardia delle risorse naturali.

All’interno del Parco è ospitato il Centro Federale della  Federazione Italiana Sport Equestri dotato di uno splendido campo ad ostacoli coperto, campo di dressage e vari paddock.

Numerose iniziative a cura dell’Ente parco permettono di vivere e visitare le moltissime attrazioni naturali.

 http://www.parcomandria.it/

Una Settimana a La Mandria

Appuntamenti al Parco dal 2 aprile al 9 aprile 2012

Martedì  03 aprile

Ore 21.00: Il Fantasmino.

E’ il bianco pulmino che col suo occhio di luce farà brillare gli sguardi delle creature più timide del Parco. Partenza: Ingresso Ponte Verde. Durata 2 ore

Costo: 80€ servizio guida (quota da suddividere tra i partecipanti)+ 2€ per persona. Massimo 8 partecipanti. Possibilità di prenotare visite in date non calendarizzate.

Prenotazione obbligatoria: 011.4993381 info@parcomandria.it

Venerdì 06 aprile

Ore 20.30 Biciluna passeggiata crepuscolare in bicicletta

Pedalando dal tramonto al chiar di Luna per scoprire come la Natura e i suoi elementi possano essere influenzati dal ciclo lunare.

Partenza ore 20.30 da Cascina Prato Pascolo, 600 metri da Ingresso Ponte Verde

Durata 2 ore e 1/2 circa

Costo: 11.00€, con eventuale nolo bici a cura dei partecipanti. Età minima 13 anni, consigliata pila frontale. Obbligatorio abbigliamento idoneo per escursioni. Minimo 9 partecipanti, massimo 15. Prenotazione obbligatoria: 011.4993381 info@parcomandria.it 

 Ore 21.00 Il cammino dei nottambuli.  Trekking notturno NOVITA’

Si spengono le luci e si accendono le stelle. Come si comportano gli animali al variare della luce e delle stagioni?

Partenza: ore 21.00 Ingresso di Druento. Durata 2 ore. Costo: 11€ a persona. Minimo 9 partecipanti. Attività aperta ai maggiori di anni 10. Abbigliamento idoneo per escursioni. Prenotazione obbligatoria: 011.4993381  info@parcomandria.it

Sabato 07 aprile 

Ore 17.30  Il Flauto Magico Trekking al crepuscolo NOVITA’

Sarà vibrante come una “tempesta di mare”… quest’onda sonora che ti accoglierà!

L'itinerario prevede un percorso a piedi all'interno del parco, guidato da un accompagnatore naturalistico-musicista, che vi delizierà con le sue note. La melodia del flauto si unirà a voi in questa particolare e magica esperienza che potrete vivere alla luce del tramonto.

Partenza: ore 16.00 Ingresso Ponte Verde. Durata: 2 ore. Costo: 11€ a persona

Minimo 9 partecipanti. Aperto ai maggiori di anni 10. Abbigliamento idoneo per escursioni. Prenotazione obbligatoria 011/4993381 info@parcomandria.it

 Ore 11.15 -14.15 -16.15 Giro Villa laghi. Escursione in trenino Tip,

Partenza Ponte Verde. Durata circa 1 ora e mezza. Costo € 7 adulti, 6 € over 65, € 4.50 bambini dai 4 ai 9 anni. Prenotazione obbligatoria: 340/7936071.  Partenza 15 minuti prima da Piazza della Repubblica, antistante la Reggia di Venaria.

 Ore 21:00: Escursione notturna in trenino: San Giuliano

Una guida esperta accompagna i visitatori in Trenino nell'affascinante scoperta delle abitudini notturne del mondo animale che popola il parco, potrete scorgere cervi, daini, cinghiali che si muovono in assoluta libertà. All'interno dell'itinerario è prevista una breve sosta all'interno della Chiesetta Medievale di San Giuliano, decorata da splendidi affreschi Quattro-cinquecenteschi e da un crocifisso ligneo dipinto di notevole valore. La cappella viene aperta solo con visita guidata e raramente nelle ore notturne.

L'opportunità di visitare il parco di notte potrà essere inoltre l'occasione per ammirare un cielo stellato più luminoso del solito, il parco è infatti uno dei rari luoghi dove l'inquinamento luminoso non arriva nonostante la vicinanza con le luci di Torino.

 Il Trenino Interparco è coperto, ventilato o riscaldato all'occorrenza, è inoltre dotato di faro puntatore per illuminare gli animali anche a grande distanza.

 Partenza Ponte Verde ore 21.00.

Durata circa 2 ore.

Costo €10 per persona.

Minimo 20, massimo 37 partecipanti. Dotato di predella pneumatica per disabili.

Prenotazione obbligatoria: 011/4993381 info@parcomandria.it

 Domenica 08 aprile

Ore 10.30 e 14.00: Signori in carrozza, una carrozza per pochi partecipanti, due splendidi cavalli da tiro ed un lungo, lento percorso nella Mandria più insolita e affascinante, tra boschi e radure silenziose, immersi nella quiete della tenuta di Villa dei Laghi. Partenza Cascina Vittoria. Durata 1 ora e mezza circa. Costo € 10 intero 8 € ridotto (riduzione valida anche per Abbonamento Musei). Prenotazione obbligatoria: 011.4993381

 Ore 11.15-14.15 -16.15-18.15 Giro Villa laghi. Escursione in trenino Tip,

Partenza Ponte Verde. Durata circa 1 ora e mezza. Costo € 7 adulti, 6 € over 65, € 4.50 bambini dai 4 ai 9 anni. Prenotazione obbligatoria: 340/7936071.  Partenza 15 minuti prima da Piazza della Repubblica, antistante la Reggia di Venaria. 

Lunedì 09 aprile

Ore 11.15-14.15 -16.15-18.15 Giro Villa laghi. Escursione in trenino Tip,

Partenza Ponte Verde. Durata circa 1 ora e mezza. Costo € 7 adulti, 6 € over 65, € 4.50 bambini dai 4 ai 9 anni. Prenotazione obbligatoria: 340/7936071.  Partenza 15 minuti prima da Piazza della Repubblica, antistante la Reggia di Venaria. 

 Ore 10.30 e 14.00: Signori in carrozza, una carrozza per pochi partecipanti, due splendidi cavalli da tiro ed un lungo, lento percorso nella Mandria più insolita e affascinante, tra boschi e radure silenziose, immersi nella quiete della tenuta di Villa dei Laghi. Partenza Cascina Vittoria. Durata 1 ora e mezza circa. Costo € 10 intero 8 € ridotto (riduzione valida anche per Abbonamento Musei). Prenotazione obbligatoria: 011.4993381

  Con le Strie… a spasso nel Parco

Le Strie propongono attività promozionali in abbinamento ad una visita guidata al Ciabot delle Guardie, il piccolo museo dedicato agli animali del Parco.

  Biciclettate a Villa Laghi – Ciabot delle Guardie

 Partenze ore 10.00 – 14.30 – 16.30 da cascina Prato Pascolo

Durata 2 ore circa

Costo:- con bici propria 4€ a persona

 - con mountain-bike a noleggio 5€ a persona

 Massimo 25 persone a gruppo. Età minima 13 anni.

Trekking lungo i sentieri proibiti del Parco – Ciabot delle Guardie

 Partenze ore 10.00 – 15.00 da Ingresso Ponte Verde

 Durata 2 ore circa

 CosTo 4€ a persona

 Massimo 25 persone. Età minima 10 anni.

Per informazioni e prenotazioni 011/4993381 info@parcomandria.it  

 GLI APPARTAMENTI REALI sono aperti nei seguenti giorni ed orari:

Venerdì - Sabato – Domenica-

visite esclusivamente guidate ore 10.30, 11.30, 14.00, 15.00, 16.00, 17.00

Costi: 6€ intero, 4€ ridotto, gratuito per possessori Abbonamento Musei e Torino Piemonte Card.

Lunedì pomeriggio- Martedì –Mercoledì-Giovedì apertura solo su prenotazione e previa disponibilità

Tariffa gruppi: 60€ ogni 25 partecipanti servizio guida e diritto fisso di prenotazione -4€ per persona ingresso (ingresso gratuito per possessori Abbonamento Musei e Torino Piemonte Card)Prenotazione obbligatoria per gruppi. Consigliata per gli ingressi individuali

 LA MANDRIA…IN UNO SCATTO

A disposizione per tutti gli appassionati di fotografia naturalistica capanni di osservazione e ripresa fotografica. I capanni, ben mimetizzati, si trovano nelle aree chiuse al pubblico e potranno essere utilizzati il sabato ed i festivi. Costo: 20 Euro giornata intera, 15 Euro mezza giornata (tariffa comprensiva di diritti fotografici al Parco)e con La Mandria Card paghi 5 appostamenti mezza giornata, ed il sesto è in gratuità.

Prenotazione obbligatoria 011/4993381 info@parcomandria.it

 TRENINO MAGICO REALE dal martedì al venerdì

Possibilità di visite in trenino al Parco La Mandria anche con partenza da Piazza della Repubblica, antistante la Reggia di Venaria.

Per informazioni e prenotazioni telefonare al 340/7936071 info@trenodellavenaria.it

 NOLEGGIO BICI: 

 Presso Cascina Prato Pascolo (ingresso consigliato Ponte Verde):

 Da marzo a ottobre apertura tutti i giorni dalle ore 10.00 ad un’ora prima della chiusura del parco. Orario continuato.

 Per informazioni su orari e tariffe vigenti

http://www.parcomandria.it/pagina.php?id=17 

 RISTORANTE DIDATTICO PRATO PASCOLO

Presso Ristorante Bar Cascina Prato Pascolo (ingresso consigliato Ponte Verde):

aperto tutti i giorni con orario continuato dalle ore 8.30 fino ad orario di chiusura del parco

Aperture serali giovedì, venerdì e sabato dalle 19.30 solo su prenotazione 011/4993324.

 PRIMA DI ARRIVARE AL PARCO è importante sapere che:

Il parco apre tutti i giorni alle ore 8.00 ma gli orari di chiusura variano in base alle stagioni, consultali al seguente link:

http://www.parcomandria.it/pagina.php?id=40 

 L’accesso al parco è libero e gratuito ed è consentito a piedi o in bicicletta

 Per la vostra sicurezza gli alberi del Parco sono oggetto di manutenzione continua.

Vi invitiamo a controllare la mappa in formato PDF sul sito e in loco la viabilità a fruizione libera.

http://www.parcomandria.it/map.php 

 Non è consentito l’ingresso per i cani di qualsiasi taglia, anche se provvisti di guinzaglio.

Se ami i tuoi animali da compagnia amerai tutti gli animali.

 L’introduzione di animali di qualsiasi specie nell’area del Parco di proprietà regionale è vietata.

Questo divieto è necessario per la preservazione dell’ambiente naturale e della fauna selvatica del parco ed è regolato dall’Articolo 8 del Disciplinare di fruizione dell’area regionale del Parco La Mandria – DGE n.20.03/ 11 febbraio 09 (cfr. Art. 9 L.R. 15/1987).

 Per ulteriori chiarimenti non esitare a contattarci.

 Per informazioni, contatti e prenotazioni:

 Parco Naturale La Mandria  www.parcomandria.it

 Punto Informativo Ponte Verde tel. 0114993381 info@parcomandria.it

 H 9.00-13, 14.00-18.00 Ufficio chiuso lunedì non festivo


Cerca nel sito

Cerchi qualcosa di specifico sul nostro sito? Un evento o un articolo? Compila il campo sottostante: