PRIMAVERA IN FRANCIACORTA TRA GIARDINI E CASTELLI

Con l’arrivo della primavera il Castello Quistini di Rovato (Brescia) apre i battenti per mostrare l’antico palazzo e i bellissimi giardini.

Un itinerario intitolato “Tra rose, storia e leggenda” porterà alla scoperta di uno dei primi giardini bioenergetici in Italia, a prima vista un piccolo angolo verde, la cui progettazione racchiude però studi ben precisi dell’ecodesigner Marco Nieri relativi all’influenza delle piante sul nostro corpo; un labirinto di rose che nella sua semplicità rappresenta la storia della rosa fino ai giorni d’oggi; un hortus con una piccola collezione di piante officinali e curative; un antico frutteto che guiderà alla scoperta di frutti mai sentiti prima come il biricoccolo, ibrido naturale tra susina e albicocca.

Si potrà visitare il Castello Quistini tutte le domeniche e festivi dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 18,00 fino a fine luglio. L’ingresso prevede una mappa dei giardini e delle sale visitabili per un percorso unico tra storia e botanica.

Il percorso è arricchito da alcuni oggetti misteriosi nascosti in natura. Figure d’animali realizzati con materiali riciclati affiorano dall’acqua del laghetto o tra i cespugli di rose e vi accompagneranno in questo magico itinerario.

Cerca nel sito

Cerchi qualcosa di specifico sul nostro sito? Un evento o un articolo? Compila il campo sottostante: